Tutela e progetto sulle preesistenze. Letture e confronti tra esperienze al femminile nell’Italia del dopoguerra

Elisa Pilia, Valentina Pintus, Maria Serena Pirisino, Martina Porcu, Monica Vargiu

Abstract


Il contributo illustra i risultati di una ricerca su sette donne architetti, attive nella seconda metà del XX secolo: Margherita Asso, Lina Bo Bardi, Cini Boeri, Graziana Del Guercio Barbato, Liliana Grassi, Franca Helg ed Egle Renata Trincanato che, grazie alla loro profonda propensione per l'architettura e la tutela del patrimonio esistente, hanno contribuito in modo significativo, attraverso metodologie e progetti, al dibattito nazionale e internazionale del dopoguerra sul restauro  Questo studio, supportato da un'ampia indagine bibliografica, si basa su un'accurata ricerca archivistica, utile a comprendere la loro posizione sul preesistente: casi studio selezionati mostrano come le sette professioniste hanno operato in totale coerenza con il dibattito nazionale, anticipando spesso nuovi principi teorici o nuove esigenze pratiche. Sono esposti gli aspetti più significativi del loro pensiero operativo, attraverso una lettura critica e lo studio di alcuni dei loro progetti significativi, nei quali si affermano i loro principi teorico-concettuali. L'obiettivo è quello di delineare un panorama più completo della Teoria del Restauro, focalizzando l'attenzione sull'influenza offerta da queste protagoniste femminili, su temi quali la protezione del paesaggio storico, lo sviluppo del restauro urbano, la dimensione sociale della rigenerazione e la dialettica tra vecchio e nuovo nel progetto su edifici esistenti.


Parole chiave


tutela paesaggistica; restauro urbano; dibattito del dopoguerra; rapporto antico/nuovo; architettura al femminile

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.14633/AHR206

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2020 Elisa Pilia; Valentina Pintus; Maria Serena Pirisino; Martina Porcu; Monica Vargiu

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial 4.0 International License.

........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................

ArcHistoR è una rivista open access e peer reviewed (double blind), di Storia dell’architettura e Restauro, pubblicata dall’Università Mediterraneadi Reggio Calabria. La rivista ha cadenza semestrale. È una rivista di Classe A (ANVUR) per l’Area 08 - Ingegneria civile ed Architettura, settori C1, D1, E1, E2, F1.

Comitato scientifico internazionale

Maria Dolores Antigüedad del Castillo-Olivares (Universidad Nacional de Educación a Distancia de España), Monica Butzek (Kunsthistorisches Institut in Florenz), Jean-François Cabestan (Université Paris 1 - Panthéon Sorbonne), Alicia Cámara Muñoz (Universidad Nacional de Educación a Distancia de España), David Friedman (Massachussets Institute of Technology), Alexandre Gady (Université Paris-IV-Sorbonne), Jörg Garms (Universität Wien), Miles Glenndinning (Scottish Centre for Conservation Studies, University of Edinburgh), Christopher Johns (Vanderbilt University, Nashville), Mark Wilson Jones (University of Bath), Loughlin Kealy (University College Dublin), Paulo Lourenço (Department of Civil Engineering, University of Minho), David Marshall (University of Melbourne), Werner Oechslin (ETH, Zurich, Stiftung Bibliothek Werner Oechslin, Einsiedeln), José Luis Sancho (Dirección de Conservación de Bienes Histórico-Artísticos, Palacio Real, Madrid), Dmitrij O. Švidkovskij (Moscow Architectural Institute, MARCHI)

Comitato direttivo

Tommaso Manfredi (direttore responsabile), Giuseppina Scamardì (direttore editoriale), Bruno Mussari, Annunziata Maria Oteri, Francesca Passalacqua, Nino Sulfaro

 

........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................

Laboratorio Cross. Storia dell'architettura e restauro

    

      

 ISSN 2384-8898

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial 2.0 Generic License.