L'album dei disegni di Mattia De Rossi. I progetti per la Galleria Colonna ai Santi Apostoli

Antonio Russo

Abstract


Lo studio qui proposto su Mattia De Rossi, allievo di Gian Lorenzo Bernini e suo fidato collaboratore, è parte di un approfondimento in atto da parte di chi scrive sulla figura dell’architetto e si avvale di un importante strumento di indagine: i suoi disegni di progetto. Nella fattispecie, l’eccezionale rinvenimento di un volume in cui sono rilegati circa 200 disegni di Mattia rappresenta per lo studio della sua figura professionale una risorsa di grande efficacia. Tra i fogli della raccolta si è scelto di presentare quelli relativi al cantiere della Galleria Colonna nel palazzo omonimo in piazza Ss. Apostoli a Roma.

Questi disegni chiariscono l’importante apporto di Mattia e il processo ideativo che lo portò alla definizione della sala centrale della galleria. Gli elaborati rappresentano altresì gli unici documenti grafici relativi alla fase ideativa della fabbrica colonnese, a oggi solo parzialmente nota per mezzo di ipotesi ricostruttive.

Il caso del Palazzo Colonna può essere preso ad esempio degli altri progetti presenti nel volume, i quali informano sull’opera di De Rossi e chiariscono la sua posizione in alcuni importanti cantieri romani del secondo Seicento.

 


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.14633/AHR016

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2015 Antonio Russo

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial 4.0 International License.

........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................

ArcHistoR è una rivista open access e peer reviewed (double blind), di Storia dell’architettura e Restauro, pubblicata dall’Università Mediterraneadi Reggio Calabria. La rivista ha cadenza semestrale. È una rivista di Classe A (ANVUR) per l’Area 08 - Ingegneria civile ed Architettura, settori C1, D1, E1, E2, F1.

Comitato scientifico internazionale

Maria Dolores Antigüedad del Castillo-Olivares (Universidad Nacional de Educación a Distancia de España), Monica Butzek (Kunsthistorisches Institut in Florenz), Jean-François Cabestan (Université Paris 1 - Panthéon Sorbonne), Alicia Cámara Muñoz (Universidad Nacional de Educación a Distancia de España), David Friedman (Massachussets Institute of Technology), Alexandre Gady (Université Paris-IV-Sorbonne), Jörg Garms (Universität Wien), Miles Glenndinning (Scottish Centre for Conservation Studies, University of Edinburgh), Christopher Johns (Vanderbilt University, Nashville), Mark Wilson Jones (University of Bath), Loughlin Kealy (University College Dublin), Paulo Lourenço (Department of Civil Engineering, University of Minho), David Marshall (University of Melbourne), Werner Oechslin (ETH, Zurich, Stiftung Bibliothek Werner Oechslin, Einsiedeln), José Luis Sancho (Dirección de Conservación de Bienes Histórico-Artísticos, Palacio Real, Madrid), Dmitrij O. Švidkovskij (Moscow Architectural Institute, MARCHI)

Comitato direttivo

Tommaso Manfredi (direttore responsabile), Giuseppina Scamardì (direttore editoriale), Bruno Mussari, Annunziata Maria Oteri, Francesca Passalacqua, Nino Sulfaro

 

........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................

Laboratorio Cross. Storia dell'architettura e restauro

    

      

 ISSN 2384-8898

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial 2.0 Generic License.